Eliminazione Odori

Eliminazione Odori

L’ ozono come potente agente deodorizzante

Alcuni composti odorosi sono tali in quanto hanno un’emissione di particelle odorigene che vengono emesse dal composto e vanno a colpire i recettori presenti nel naso umano. La riduzione dell’odore può avvenire tramite la combinazione con l’ossigeno nell’aria che respiriamo. L’ozono è un composto chimico formato da 3 atomi di ossigeno ed è caratterizzato da un elevato grado di reattività e dall’avere un forte potenziale di ossidazione.

  •         l’ozono ossida il composto odoroso in pochi minuti con lo stesso processo che l’aria ambiente farebbe in ore o giorni
  •         divide i composti odorosi in sottoprodotti elementari generalmente inerti

Inoltre dopo aver reagito l’ozono si trasforma di nuovo in ossigeno non lasciando tracce o residui nocivi. L’ozono ha la capacità di eliminare gli odori di:

  •         Pitture e vernici
  •         Composti organici volatili
  •         Fuliggine e composti risultanti dalla combustione e da incendi
  •         Putrefazione e composti risultanti dalla decomposizione della materia organica, principalmente metano,
    Idrogeno solforato, ecc.
  •         Tabacco e fumo di sigarette
  •        Cibo, fritti e odori dopo aver cucinato
  •         Oli e grassi
  •         Alcool
  •         Tubi di scolo e fognature
  •         Animali domestici
  •         Miasmi ed esalazioni del sistema fognario