Piscine

Piscine

Piscine

L’ozono è il disinfettante più energico impiegabile in acqua. All’interno delle piscine l’Ozono può essere impiegato sia per il trattamento dell’acqua, nelle piscine pubbliche o private, nei centri benessere, vasche, etc…il cloro utilizzato invece in presenza di ammoniaca o liquidi organici (urine e sudore) può dare origine a Trialometani e altre sostanze capaci di attaccare lo strato di protezione degli alveoli polmonari causando iperattività bronchiale, una delle componenti dell’asma. 

L’Ozono invece è l’ossidante più potente disponibile in natura ed ha uno spettro d’azione molto ampio, infatti è utilizzato per eliminare alghe, batteri e virus oltre che ossidare numerosi contaminanti organici ed inorganici. Oltre ad essere un potente germicida, l’ozono, a differenza del cloro è un potente antivirale: basti pensare che con un tasso residuo di ozono di 0,3 ppm e con un tempo di 4 minuti, la percentuale di inattivazione dei virus è del 99,99%.

 I vantaggi dell’utilizzo dell’ozono sono: 

  • migliorare la flocculazione
  • eliminare odori, colori, sapori
  • eliminare Fe/Mn
  • disinfettare l’acqua
  • eliminare TOC (es. THM’S)
  • eliminare sostanze endocrine

L’impiego dell’ozono nel trattamento dell’acqua per piscine e vasche di balneazione comporta quindi numerosi vantaggi sanitari, economici e di carattere generale.